Prezzi delle Case - Analisi del mercato immobiliare di Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzarote

Garantirsi il sole tutto l'anno, invidiabile qualità della vita, stabilità economica e del mercato, opportunità di business o di redditività dall'acquisto; questi sono i motori principali del successo della proposta immobiliare alle Canarie.

Questo, sinteticamente, nonostante il momento economico difficile è la situazione del mercato immobiliare alle Canarie visto con gli occhi dell'investitore Italiano medio, solitamente più attento e selettivo.

Vi sono infatti molti immobili in vendita alle canarie ma quanti di questi sono stati costruiti per soddisfare la "fame di sole" degli acquirenti provenienti dai paesi anglosassoni, nord ed est Europa e quindi senza tener conto della loro strategica ubicazione, comodità ai servizi, vicinanza al mare, appetibilità in funzione di una eventuale necessaria rivendita o per la messa a reddito??

La "fetta" di queste appetibili opportunità, gradita ed obbiettivo dell'investitore Italiano, evidentemente non è molta rispetto al numero di immobili posti sul mercato; la nostra analisi è chiaramente più volta a considerare quest'ultimo ventaglio di soluzioni.

Molti investitori e detentori di un certo patrimonio, acquistano uno o più immobili alle Canarie per diversificare la tipologia dei propri investimenti; altri per raggiungere l'obbiettivo di acquisire una proprietà come seconda casa o casa vacanza.

All'estero vi sono molte opportunità: tuttavia è già rischioso e complicato acquistare "vicino casa". Come premunirsi e difendersi da insidie e/o da veri e propri inganni e quindi tutelarsi all'estero? Prima di tutto bisogna dire che gli investitori oculati scelgono le Nazioni economicamente e politicamente stabili, possibilmente inserite in un contesto Europeo.

Per tale ragione le Isole Canarie diventano oggetto d'interesse; l'attrattiva è dovuta dai contesti marini e sub tropicali come anche dalle molteplici opportunità di relax, svago, divertimento, cultura, business e dalla qualità dei servizi e della vita che queste isole possono offrire.

Come risulta dai dati statistici pubblici in merito all'analisi sull'economia, il settore e delle costruzioni dell'edilizia alle Canarie è stato fino al 2010 uno dei motori trainanti del benessere economico.

Attualmente lo sviluppo immobiliare ha abbassato notevolmente il suo ritmo in quanto fisiologicamente non era sostenibile un tale trend di crescita anche in considerazione del nuovo andamento dell'economia mondiale che sta limitando il potere d'acquisto da parte dei abituali / tradizionali investitori alle Canarie come i Tedeschi, i Francesi, gli Anglosassoni ecc. ecc.; stabile invece la presenza e il volume d'investimento rappresentato dagli Scandinavi (Norvegesi, Svedesi, Finlandesi ecc. ecc.).

Gli investitori "emergenti" sono i nuovi frequentatori dell'arcipelago che conseguentemente diventano estimatori delle isole canarie (Gran Canaria e Tenerife in particolare) come i Russi, i cittadini dell'ex Unione Sovietica e i rappresentanti dell'economia emergente stanno investendo con entusiasmo in questa zona sub tropicale facente parte dell'Unione Europea e che nel contempo garantisce la presenza e la diffusione capillare dei servizi essenziali quali la sanità, i trasporti e le comunicazioni.

Gran Canaria e Tenerife rappresentano i capisaldi storici, sia dal punto di vista dei servizi turistici che per gli investimenti immobiliari; ciò è dovuto ad una consolidata tradizione ma soprattutto (a nostro avviso, particolare spesso dimenticato) per la particolarità di queste isole : cadauna annovera circa 100 microclimi diversi e svariati contesti urbanistici; a Gran Canaria e Tenerife è quindi facile trovare la soluzione adatta alle proprie esigenze.

Il mercato invece si distingue in quanto Tenerife è più "commerciale" (complice anche la politica di incoming "Low Cost") e offre maggiori opportunità a costi più contenuti con esclusione di alcune zone ed urbanizzazioni dedicate ai VIP e agli amanti del lusso nelle quali sono stata anche implementati tutti i servizi correlati a questo mondo.

Gran Canaria, che si è fatta conoscere oltre che per il clima e le belle spiagge per i servizi dedicati al Golf, ai sport marini (vela, yacht chartering, pesca d'altura ecc. ecc.), al benessere e agli eventi sportivi e culturali, offre soluzioni immobiliari un po' più ricercate; di conseguenza i prezzi sono un po' più elevati e la tipologia degli investitori è più selezionata e con un profilo e posizione sociale "medio alta".

Anche a Gran Canaria non mancano le zone e i contesti esclusivi appositamente realizzati per ospitare o offrire dimora a personalità del mondo politico, imprenditoriale, dello sport e dello spettacolo.

Lanzarote, che da sempre ha impostato la propria politica turistica e immobiliare verso la valorizzazione, la protezione e la conservazione del territorio, rappresenta una meta residenziale o d'investimento ancor più "ricercata" rispetto a Gran Canaria; il mercato è quindi mediamente più caro anche perché le proposte più spesso reperibile riguardano più gli immobili (singoli o a schiera) che verso i complessi (sia medi che grandi) di appartamenti.

Fuerteventura, che ha visto in grande sviluppo turistico in questi ultimi anni ma anch'essa con vocazione turistica verso il "Low Cost", può rappresentare una meta per buoni investimenti anche se non essendoci ancora un parametro omogeneo in merito al valore medio da assegnare agli immobili (dipende molto anche dalla località in cui si trova) possono insorgere alcune perplessità.

La tipologia degli investitori si dividono essenzialmente in queste categorie :

  • Cittadini Europei in età pensionabile che acquistano un immobile per svernare (allo scopo di garantirsi un clima unico ed ottimale) durante il periodo Autunno-Inverno; generalmente da Ottobre a tutto Aprile.
  • Persone che hanno voluto coronare il loro sogno di possedere una casa vacanza a alle Canarie
  • Investitori abituati a riporre i propri risparmi o sviluppare proprie politiche di ampliamento e diversificazione del proprio patrimonio e che identificano nelle Canarie un'Area indicata per questi fini.
  • Professionisti del campo Immobiliare che, fatte le debite valutazioni, hanno individuato nelle Canarie una zona adatta a propri scopi.
  • Investitori VIP e d'Elite che, tenendo conto sia della stabilità politica, economica e climatica acquisiscono immobili di pregio e prestigio per uso proprio o per scopi di rappresentanza.

Anche l'autorevole "Il Sole 24 ore", come anche dei Magazine, ha dedicato diversi articoli o citazioni a questo fenomeno.

Area Immobiliare - Prezzi indicativi e proposte

MEETING PER INVESTITORI E PER VERIFICHE IMMOBILIARI