Casa - Procedure di acquisto di un immobile alle Canarie

Acquistare una proprietà alle Canarie comporta, seppur fondamentale, non solo la scelta del tipo di immobile o dell'appartamento, ma anche di altri importanti elementi; per questo le Agenzie e professionisti che con noi collaborano seguono i nostri interlocutori passo dopo passo prima, durante e dopo la compravendita del loro immobile alle Canarie.

 

Aprire un Conto Corrente Bancario per le operazioni finanziarie e per poter eventualmente richiedere un finanziamento.
I nostri Partners in loco aiutiano i clienti a scegliere la Banca con le opzioni piú convenienti in base alle esigenze ed alla lingua parlata dagli investitori.
Assistenza per tutta l'operazione per aprire un conto corrente e stabilire un domicilio bancario per le spese e tutti i pagamenti in generale.Nel caso venga deciso di chiedere un finanziamento bancario, vi è anche l'assistenza affinché i clienti possano ottenere le migliori condizioni possibili.

 

Richiesta numero N.I.E. Tutti i proprietari non-spagnoli devono richiedere il numero N.I.E. (Número de Identificación de Extranjero).

Le Agenzie e professionisti che con noi collaborano assisteranno i clienti anche in questo.

 

Consiglio legale e giuridico
Si vuole procedere ad una acquizione immobilaire a nome proprio o a nome di un familiare e/o con un usufrutto a proprio favore?
E' preferibile acquistare attraverso uno strumento giuridico come una società costituita in Italia o risulta essere piu' vantaggioso costituire una nuova societá (equiparabile ad una Srl) di diritto spagnolo?

Le Agenzie e professionisti che compongono in nostro Network possiamo aiutare anche in merito a questa scelta anche con l'intento di ridurre ulteriormente l'importo delle tasse da pagare e/o le tasse di successione.
Le Canarie, che fanno parte della Comunitá Europea, offrono dei vantaggi interessanti per quanto riguarda il pagamento delle imposte.
A disposizione nominativi di avvocati e commercialisti che parlano Italiano, o che al proprio interno dispongono di personale con padronanza della lingua italiana, che sono informati sulla legislazione spagnola e su quella di altri paesi stranieri.

 

Accompagnamento presso il Notaio
Espletata tutta la fase di preparazione, di comune accordo, della stesura del contratto di compravendita, il cliente sarà assistito anche nel giorno della firma davanti al Notaio affinché sia assicurato che l'iscrizione dell'atto notarile nel Catasto sia redatto in modo corretto e secondo accordi.
Il cliente può altresì nominare un rappresentante legale perché firmi a suo nome il contratto di compravendita. Il cliente rilascia una procura che in Spagna viene denominata "Poder".

 

  F.A.Q. Domande Frequenti

  1. Come verrà formalizzato e ufficializzato il mio acquisto alle Canarie? Anche in Spagna, quindi anche alle Canarie, l'atto di compravendita avviene tramite "Rogito" redatto da un Notaio (Notario). Il Rogito verrà debitamente registrato
  2. Tenuto conto delle spese di notaio (600 Euro circa), quali sono le altre spese e le imposte a cui vado incontro?
    • Spese di registrazione al catasto della proprietà.Tassa di documentazione pari al 0,5 %. 
    • Tassa sul trasferimento delle proprietà immobiliari attualmente pari al: 
      •  7% del valore ufficiale di acquisto della proprietà dal costruttore
      •  al 6,5% se acquistate un immobile da un privato. 
    • "Plus Valia"; trattasi di una tassa sul valore aggiunto dell'immobile o del terreno.

      ATTENZIONE per legge la deve pagare chi vende e non chi acquista..

      Questa imposta viene calcolata sulla base dei tassi di incremento annuo a partire dalla vendita precedente.

      L'aliquota, abitualmente, è pari a circa l'8/10 % riferito al prezzo d'acquisto.

      La legge spagnola (alla quale sono ovviamente assoggettate anche le Canarie), determina che sia il venditore ad essere obbligato al pagamento di questa tassa; di prassi lìacquirente accetta di sobbarcarsi tale onere.

      Questa clausola è abitualmente presente nell'atto notarile.

    • Le spese annuali sono: l'imposta IBI (Impuesto Sobre Bienes Inmuebles), e l'imposta patrimoniale sulle Sue proprietà in Spagna.
  3. Altre spese accessorie da contemplare? Nel caso l'immobile sia ubicato in un conteso condominiale è dovere di ogni proprietario sostenere le spese comuni. Quanto sopra viene determinato dall'assemblea dei proprietari e dovrà essere corrisposto all'Associazione dei Proprietari stessi (Comunidad de Propietarios) la quale è regolamentata da apposito Statuto e che convoca periodiche assemblee degli aventi diritto/dovere.
  4. L'immobile che acquisisco non sara' la mia residenza all'estero; questo come viene considerato dal del Fisco Italiano? La materia 'argomento e' ora disciplinato dall'applicazione dell'IVIE; meglio conosciuta come IMU (o ex ICI) per immobili all'estero detenuti da parte di cittadini Italiani NON residenti nello stato estero in cui e' stato acquisito l'immobile (o gli immobli. Come vedremo nell'apposito articolo di approfondimento, l'impatto per chi acquista casa alle Canarie NON e' cosi' gravoso come ipotizzato da alcuni anche per via dell'applicazione della convenzione Italia/Spagna sulla NON doppia imposizIone. Info specifiche sull'IVIE
  5. I redditi che potro' ricavare dai miei investimenti immobiliari alle Canarie, come vengono considerati dal fisco Italiano? Ogni anno si dovra' procedere, nella veste di NON residente alle Canarie, alla dichiarazione del reddito generato dall'immobile (o dagli immobili) all'erario Canario/Spagnolo per poi notificare la modulistica al proprio consulente fiscale in Italia che procedera' alle dichiarazioni del caso. Anche questo aspetto è regolamentato dalla Convenzione Internazionale "Italia-Spagna" e quindi c'e' la tutela che non si pagheranno, per intenderci, le imposte doppie e/o due volte.
  6. In questo momento non ho la disponibilità finanziaria sufficiente per poter acquistare l'immobile di mio interesse. So che si possono accedere ai dei prestiti ipotecari. Come funziona? E' possibile, ma attualmente ad onor del vero c'e' poca sensibilita' da parte delle Banche locali, ottenere mutui o prestiti ipoteche sulla proprietà che si sta per acquisire alle Canarie senza che questo abbia delle conseguenze sulla sua attuale abitazione in Italia o altri beni ubicati all'estero. La sua nuova proprietá, nel caso questo sia accettato dalla Banca, sará la garanzia per il prestito ipotecario. Tutti gli Agenti Immobiliari hanno rapporti preferenziali con gli Istituti Bancari al fine di far accedere ai propri clienti i servizi in questione alle migliori condizioni di mercato
  7. Documentazione particolare da richiedere o prevista? La Certificazione Energetica >>> VEDERE SPECIFICO ARTICOLO